23 Febbraio 2022

Aggiornato il catalogo dei reati 231

Il 1° febbraio è entrata in vigore la Legge n. 238/2021 avente ad oggetto “Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all’Unione Europea - Legge Europea 2019-2020.

La legge citata ha apportato delle modifiche alle previsioni di reato richiamate dal D.Lgs. 231/2001 per adeguarne i contenuti al diritto europeo.

Il testo si compone di 48 articoli, alcuni dei quali hanno avuto un impatto sul D.lgs. 231/2001 attraverso l’introduzione delle seguenti modifiche:

Art. 19

Tale articolo, relativo agli “attacchi contro i sistemi di informazione”, ha apportato modifiche al codice penale riguardanti i reati di “Delitti informatici e trattamento illecito di dati” contemplati dall’Art. 24-bis del D.Lgs.n.231/01.

In particolare sono state apportate modifiche agli Articoli riguardanti i reati di:

  • Detenzione, diffusione e installazione abusiva di apparecchiature, codici e altri mezzi atti all’accesso a sistemi informatici o telematici” (Articolo 615-quater c.p.);
  • Detenzione, diffusione e installazione abusiva di apparecchiature, dispositivi o programmi informatici diretti a danneggiare o interrompere un sistema informatico o telematico” (Articolo 615-quinquies c.p.);
  • “Intercettazione, impedimento o interruzione illecita di comunicazioni informatiche o telematiche” (Articolo 617-quater c.p.);
  • Detenzione, diffusione e installazione abusiva di apparecchiature e di altri mezzi atti a intercettare, impedire o interrompere comunicazioni informatiche o telematiche” (Articolo 617-quinquies c.p.).

Art. 20

L’articolo, relativo alla “lotta contro l’abuso e lo sfruttamento sessuale dei minori e la pornografia minorile”, ha apportato modifiche al codice penale con riferimento ai reati di “Delitti contro la personalità individuale” contemplati dall’Art. 25-quinquies del D.Lgs.n.231/01.

In particolare sono state apportate modifiche agli Articoli riguardanti i reati di:

  • Detenzione o accesso a materiale pornografico” (Articolo 600-quater c.p.);
  • “Adescamento di minorenni” (Articolo 609-undecies c.p.).

Art. 26

L’articolo, relativo alle “Disposizioni sanzionatorie in materia di abusi di mercato”, ha apportato modifiche al codice penale con riferimento ai reati di “Abusi di mercato” contemplati dall’Art. 25-sexies del D.Lgs.n.231/01.

In particolare sono state apportate modifiche agli Articoli riguardanti i reati di:

  • Abuso o comunicazione illecita di informazioni privilegiate. Raccomandazione o induzione di altri alla commissione di abuso di informazioni privilegiate” (Articolo 184 TUF);
  • Manipolazione del mercato” (Articolo 185 TUF).
crosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram