Sidebar

Compliance normativa: la responsabilità delle persone giuridiche e il D. Lgs. 231/01

D.Lgs. 231/01. La disciplina. La responsabilità della responsabilità delle persone giuridiche

Il Decreto Legislativo 231/01 ha introdotto la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, per una serie di reati commessi nell’interesse o a vantaggio degli stessi enti. Tale responsabilità va ad aggiungersi a quella del soggetto, persona fisica, resasi effettivamente responsabile della condotta illecita. L’accertamento dell’attuazione di specifiche fattispecie di reato previste nel D.Lgs, 231/01 determina l’applicazione di sanzioni pecuniarie ed interdittive direttamente in capo all’ente, con gravi conseguenze sull’operatività dell’Ente e sulla sua stessa sopravvivenza.

D.Lgs. 231/01. Il vincolo che si trasforma in occasione

Il D.Lgs. 231/01 prevede una serie di adempimenti la cui osservanza consente di tutelare la posizione giuridica dell’ente. Tali adempimenti rappresentano allo stesso tempo un’opportunità per l’Azienda poiché consentono l’effettuazione di analisi del proprio modello operativo per verificare l’esistenza di opportunità di miglioramento del proprio sistema di controllo interno.

Cogitek, un valido alleato nella compliance ex D.Lgs. 231/01

Cogitek opera su temi disciplinati dal D.Lgs. 231/01 sin dalla sua introduzione nell’ordinamento italiano, ed ha maturato competenze specifiche nei seguenti ambiti:

  • Predisposizione e/o aggiornamento del Modello;
  • Compliance integrata L.190/14 e D.Lgs. 231/01;
  • Disegno, predisposizione o aggiornamento di procedure per assicurare la concreta attuazione del Modello;
  • Supporto all’Organismo di Vigilanza;
  • Formazione alle risorse aziendali (anche in modalità e-learning).

Cogitek è, pertanto, in grado di supportare qualsiasi tipo di ente per la realizzazione/aggiornamento di un modello organizzativo conforme alle disposizioni di cui al D.Lgs. 231/01.